Tecnologia - 08 • 12 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                novembre, 2020


In un momento in cui è più importante che mai avere una strategia efficace verso la transizione digitale, per molte compagnie l’ostacolo principale potrebbe essere non tanto l’adozione di nuove tecnologie quanto il loro uso costante e omogeneo in tutti i dipartimenti. La Harvard Business Review ha sottolineato tre disequilibri che potrebbero compromettere gli sforzi intrapresi: il primo è rappresentato da una capacità frammentata di accesso ai dati da parte dei diversi settori di un’azienda; il secondo punto consiste nelle differenze tra investimenti intrapresi nei vari dipartimenti, che rischiano di favorire alcuni ambiti ma trascurarne altri; mentre l’ultimo potenziale errore a cui fare attenzione sono le disparità nell’accesso ai sistemi di automazione e intelligenza artificiale. Ristabilire un equilibrio interno da questo punto di vista è fondamentale per far in modo che la propria azienda rimanga competitiva sul mercato.

Per approfondire clicca qui