22 • 10 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                      ottobre, 2020

                                                                                       

La pandemia di Covid-19 ha di certo lasciato un segno permanente nell’industria assicurativa, incoraggiando molte compagnie ad adottare rapidamente il concetto di trasformazione digitale. Secondo Jason Barg, di Lovell Minnick Partners, l’improvvisa situazione di emergenza ha quindi agito come evento catalizzatore, ma i cambiamenti sarebbero probabilmente avvenuti in ogni caso. Quello che conta, ora, è riuscire a tenere il passo con i propri competitor in un momento in cui gli sviluppi tecnologici avvengono di continuo, e la pressione sul settore da parte di clienti e consumatori è in aumento. Da questo punto di vista, le partnership strategiche diventeranno fondamentali per riuscire a gestire processi sempre più complessi e diversificati. Fondamentale, quindi, rivalutare la propria infrastruttura tecnologica e valutare la possibilità di effettuare nuovi investimenti per seguire un’industria in costante evoluzione. 

Per approfondire clicca qui