06 • 05 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                                                                       aprile, 2020

La multinazionale Kpmg, attiva nei settori consulenza, audit, assicurazioni e advisory, ha rilasciato il report “Covid-19: La risposta globale del settore assicurativo”. Secondo Kpmg, in Asia – primo continente colpito dal virus – gli assicuratori si sono mossi in modo rapido e si avviano ora verso un momento di riassestamento.
In Europa e Nord America, invece, la situazione è ancora precaria e il settore assicurativo si trova nell’occhio del ciclone.
La crisi, si legge, “avrà ripercussioni e implicazioni per molti anni a venire”, ma l’effetto più immediato è stata l’improvvisa necessità di spostare tutte le operazioni in modalità smart-working dovendo gestire, allo stesso tempo, una mole di lavoro in constante aumento.

Leggi tutto l’articolo a questo link