18 • 09 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                8 settembre, 2020

Oggi sempre più aziende si interessano alle possibilità offerte dall’intelligenza artificiale. In un panorama in forte crescita e continuo cambiamento diventa quindi fondamentale per le aziende fare le scelte migliori, che aiutino concretamente a raggiungere i propri obiettivi.  Secondo Scott Beechuck, di Norwest Venture Partners, i criteri da considerare sono due. Per prima cosa, le più importanti ventures nel mondo IA restringono il proprio campo d’azione e i loro interessi, specializzandosi in settori o funzioni specifiche. Poi, una buona compagnia attiva nel mondo dell’intelligenza artificiale dimostra conoscenze solide sia in ambito data science che nella creazione di software. “Senza qualcuno che capisca la tecnologia e definisca i propri obiettivi, molte compagnie finiscono per costruire soluzioni orizzontali che non arrivano sul mercato, oppure non riescono mai davvero a risolvere problemi specifici” afferma.

Per approfondire clicca qui