17 • 11 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                         ottobre, 2020

L’insurtech Bind ha raccolto $105 milioni con un round di investimenti di Serie B, raggiungendo così un totale di $250 milioni raccolti dalla fondazione, nel 2016. Bind offre assicurazioni sanitarie flessibili tramite la formula “on-demand”, dando agli utenti la possibilità di controllare i costi prima di prendere appuntamenti e di acquistare in ogni momento pacchetti aggiuntivi pensati per trattamenti non urgenti. Bind punta così a rivoluzionare il mercato americano delle polizze sanitarie, rendendo i servizi più intuitivi ed economici. L’insurtech punta a crescere nel settore delle polizze per aziende, e coprire un minimo di 30 Stati entro la fine del 2021.   

Per approfondire clicca qui