Investimenti - 16 • 12 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                            novembre, 2020

Il 2020 è stato un anno proficuo per il settore insurtech, segnato ad esempio dall’entrata in Borsa di compagnie come Lemonade e Root e da investimenti ingenti come quello a favore di Hippo, che lo scorso luglio ha raccolto $150 milioni con un round di Serie E. Ora la startup Metromile, attiva nel settore delle polizze auto, ha annunciato che intende debuttare sui mercati finanziari come blank-check company. Secondo Insurance Journal, Metromile si fonderà con Insu Acquisition Corp. II e, una volta finalizzata l’operazione, la nuova compagnia prenderà il nome di Metromile, Inc. La transazione metterà a disposizione di Metromile fino a $294 milioni per ridurre il proprio debito e accelerare la crescita tramite l’espansione su nuovi mercati e il lancio di prodotti aggiuntivi. L’accordo dovrebbe chiudersi entro il primo trimestre del 2021. 

Per approfondire clicca qui