Investimenti - 22 • 12 • 2020


 dicembre, 2020

La startup spagnola Asistensi ha raccolto $3 milioni con un round di finanziamenti guidato dalle venture capital Alma Mundi Ventures e Mountain Nazca. Lanciata a marzo 2020, Asistensi aiuta i migranti a sottoscrivere assicurazioni mediche per i propri cari nei rispettivi Paesi di origine, collaborando con compagnie assicurative operanti soprattutto in America Latina. Inoltre, tramite la propria piattaforma digitale Asistensi offre servizi di telemedicina, visite mediche a domicilio, trasferimenti in ambulanza, consegna di farmaci e copertura specializzata in caso di ospedalizzazione. “In Asistensi crediamo in un mondo dove tutti possano avere accesso all’assicurazione sanitaria per le emergenze, a prescindere dalla loro situazione o da luogo in cui vivono” ha detto il co-founder Gonzalez-Silén. “Risolvere questa sfida sarà uno dei passi più importanti verso la riduzione della povertà”.

Per approfondire clicca qui