18 • 05 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                                                                   27 aprile, 2020

Nasdaq ha annunciato il lancio di una versione potenziata del suo Servizio di modellazione del rischio, il servizio basato su cloud indipendente che offre modelli di rischio nel settore assicurativo aggregando le analisi di nove diversi network, tra cui JBA Risk, CoreLogic e Impact Forecasting. Al momento, il focus è posto sulle catastrofi naturali quali terremoti, uragani o inondazioni. Nasdaq intende ampliare i settori di analisi andando a includere anche altre situazioni di potenziale rischio. Il nuovo Risk Modeling, basato sul modello SaaS – “Software as a Service” – è un “passo importante per la transizione verso lo spazio della tecnologia dell’assicurazione” ha dichiarato Paul McKeown, Senior VP e Head of Marketplace Operators e New Markets per Nasdaq Tecnologia di mercato.

Per approfondire  clicca qui