22 • 12 • 2020

 

         17 dicembre, 2020
                                         


L’insurtech americana Openly ha raccolto $40 milioni in un round di investimenti di Serie B guidato da Advance Venture Partners, a cui hanno partecipato anche Gradient Ventures, PJC e Greenlight Re. Openly è attualmente attiva in sei Stati americani – ma ha intenzione di espandersi presto in altri cinque – e offre assicurazioni per la casa digitalizzate e personalizzabili in base alle necessità dei singoli utenti. Tutte le polizze vendute da Openly sono sottoscritte da più di 3,000 agenti indipendenti. “Con Openly abbiamo sfruttato la tecnologia per ricostruire gli aspetti fondamentali dei prodotti assicurativi. Poi, abbiamo affidato questi prodotti agli agenti indipendenti, che sanno riconoscere i reali miglioramenti quando li incontrano”.

Per approfondire clicca qui