07 • 08 • 2020


                                                                                                                                                                                                                                                       23 luglio, 2020

Con un round di investimenti recentemente concluso, la startup insurtech Sidecar Health ha raccolto $20 milioni, raggiungendo così un totale di $40 milioni.  L’obiettivo dell’azienda è far risparmiare 1 trilione di dollari sulle assicurazioni mediche, permettendo agli utenti di acquistare diversi servizi tramite la propria app per mobile. “L’ultimo round di investimenti accelera la riduzione dei costi dell’assicurazione sanitaria negli Usa, e rende quindi più semplici accedere ale polizze” ha detto il Ceo Patrick Quigley, aggiungendo: “Le polizze offerte da Sidecar Health risolvono i problemi dati dalle soluzioni tradizionali”. La compagnia, infatti, permette ai suoi clienti di risparmiare fino al 40% rispetto alle normali assicurazioni, offrendo la possibilità di comparare i servizi e pagare in modo diretto gli specialisti una volta finito il consulto medico tramite il sistema Sidecar Health Visa card. Attualmente, la startup opera in 11 stati americani e prevede di espandersi entro la fine dell’anno.

Per approfondire clicca qui