13 • 07 • 2020

                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   

La compagnia fintech americano-israeliana Pagaya ha raccolto $102 milioni in un round di investimenti di Serie D guidato dal fondo sovrano di Singapore, a cui hanno partecipato anche Viola, Aflac Global Ventures e Poalim Capital Markets. Pagaya sfrutta l’intelligenza artificiale per gestire più di $1.6 miliardi in asset per istituzioni, banche, compagnie assicurative e fondi sovrani. “Il mondo sta cambiando velocemente, e gli investitori hanno bisogno di prestazioni efficaci” ha detto Gal KrubinerCeo e co-founder di Pagaya. Ora, i nuovi fondi saranno utilizzati per allargare il team di data scientist, migliorare la tecnologia ed espandersi in nuovi settori come quello immobiliare, i mutui o il credito aziendale.  

Per approfondire clicca qui