Il Manifesto IIA 2021 - 2022

Italian Insurtech Association: i nuovi obbiettivi

Per il nuovo anno Italian Insurtech Association punta su una strategia ambiziosa e determinata, con l’obiettivo di aumentare drasticamente il valore degli investimenti in Insurtech e passare dai 50 milioni del 2020 a 1 miliardo di euro nel 2023. Un piano sul quale crediamo fortemente e che il settore delle assicurazioni deve abbracciare appieno, per continuare a competere a livello italiano e internazionale.

IIA redige e pubblica il nuovo manifesto 2021 – 2022, con l’approvazione di tutta la comunità insurtech italiana e dalle principali compagnie assicurative associate. 13 punti per una vera e propria rivoluzione digitale del settore: un cambiamento sempre più necessario per rispondere alla sfida di un mercato assicurativo sempre più digitale e tecnologico.

“Per evitare di rimanere schiacciati dai nuovi colossi del web, che offrono servizi online facilmente accessibili, il comparto assicurativo deve avviare una vera rivoluzione digitale al suo interno. Le linee guida approvate oggi da tutta la comunità insurtech spingono per velocizzare la transizione digitale dell’industria assicurativa indicando nei 13 punti le misure alla base del cambiamento.”

Simone Ranucci Brandimarte – Presidente IIA

I 13 punti

1. Aumentare il valore degli investimenti in Insurtech
2. Valorizzare lo stimolo del Recovery Plan negli investimenti
3. Sviluppo delle competenze tecniche e digitali
4. Accelerare poli digitali insurtech
5. Evolvere Open Insurance
6. Adeguare il contesto normativo
7. Misurarsi con un contesto globale
8. Incentivare diversity e gender equality nell’industry
9. Supportare progetto di identità nazionale digitale
10. Aumentare sperimentazioni tecnologiche
11. Leva su Insurtech per diminuire frodi
12. Creazione di un fronte comune
13. Vertical Chapters